TERZA/’DAVIDE’ CASARGO, IMPONE LO STOP ALLA CAPOLISTA



Un rollino di marcia invidiabile,  una storia importante e la consapevolezza di essere la squadra da battere non sono bastati al Lomagna che viene inchiodato al pareggio dal Casargo. Bene i biancorossi che non hanno accettato la parte di vittima sacrificale e anzi hanno riagguantato il pareggio dopo essere andati sotto.

Pronti via il Lomagna alza il petto per continuare la striscia positiva – 7 gare, 7 vittorie – ma gli uomini di Paroli sono ordinati e il taccuino delle occasioni pericolose rimane intonso per tutta la prima frazione di gara. Anche nella ripresa pochi i palloni commestibili per gli attacchi fino al 20’ quando un errato corner del Casargo mette in moto il contropiede dei padroni di casa che si portano avanti.

L’ingresso di Rizzi sul terreno di gioco restituisce tono alle furie rosse e proprio da un’imbeccata del centrocampista premanese arriva la rete del pareggio grazie a Nicolas Berera che in area è il più veloce. Il Lomagna alla baionetta prova invano a guadagnare il punto del vantaggio rischiando addirittura di andar sotto quando al 85’ il Casargo conquista un rigore: non è però la giornata di Davide e Pomoni calcia fuori dal dischetto. 5 minuti di recupero non spostano l’equilibrio e il risultato.

La prossima settimana atteso in Alta Valle il Monticello.
 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2014
L M M G V S D
« Set   Nov »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031