MARGNO, VIGILIA DI NATALE CON BRACIERE LASCIATO ACCESO: QUATTRO ALL’OSPEDALE



Malessere e nausea hanno colpito alcuni dei presenti dato che al centro del locale dove avevano preso sonno c’era un braciere lasciato acceso che nel corso della notte ha consumato buona parte dell’ossigeno, riempiendo l’ambiente di monossido di carbonio. I quattro (compresi una madre con bambino) hanno così respirato quell’aria insalubre ma per fortuna, una volta risvegliati, sono stati in grado di capire che qualcosa era andato storto e malgrado la spossatezza hanno potuto lanciare l’allarme.

Sono stati assistiti e portati al "Manzoni" di Lecco; due di loro (mamma e figlio piccolo) come detto risultavano intossicati dal monossido e per questo ricoverati mentre gli altri due – padre e bimbo più grande, meno gravi – sono stati tenuti sotto osservazione per alcune ore quindi sono stati dimessi. Intanto a Margno i Vigili del Fuoco volontari di Bellano hanno messo in sicurezza l’abitazione saturata dal gas.

 

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

TI FA PAURA LA NUOVA ONDATA DEL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO