BILANCI/METEO: SI CONCLUDE UN 2014 MOLTO PIOVOSO E NON CALDISSIMO



Infatti, a gennaio sono caduti ben 247 millimetri di pioggia, dato considerato eccezionale dal meteorologo Adriano Plati perché ha superato oltre tdi re volte la media degli ultimi 14 anni. I dati di febbraio confermano il trend della piovosità (in 21 giorni su 28 si sono verificate delle precipitazioni) per un totale di ben 289 mm di pioggia.

La nota curiosa arriva dal fatto che nella notte tra il 26 e il 27 febbraio vi è stato il primo temporale dell’anno, situazione fuori dal normale visto che di solito i temporali arrivano con i cambiamenti climatici primaverili. La primavera sembrava essere arrivata a marzo che si è caratterizzato per essere un mese soleggiato e mite.

Le statistiche dicono che quello del 2014 è stato il mese di marzo più caldo degli ultimi 12 anni (nelle medie) con ben 8 massimi oltre i 16 gradi. Anche aprile è stato un mese primaverile, almeno fino al 15 con temperature medie nella minima e nella massima al di sopra della media del mese, poi, tutto è cambiato.

A Pasqua l’arrivo di 4 cm di neve e 32 mm di pioggia hanno dato il via a quindici giorni praticamente autunnali. Maggio nella norma, senza grande novità, giugno invece si è presentato con due facce: quella dell’estate in arrivo (ondata di caldo tra l’9 e il 13) e 18 giorni di precipitazioni ininterrotte. Il record di pioggia però arriva a luglio con 442 mm di precipitazioni (mai visti negli ultimi dieci anni) e il record mensile di 147 millimetri di acqua caduti in un solo giorno, precisamente il 29.

Con agosto si chiude l’estate dei 1000 mm di pioggia. 18 giorni di precipitazioni e i restanti giorni col cielo quasi sempre coperto hanno fatto di agosto il mese più fresco dell’estate 2014 con temperature massime quasi sempre al di sotto della media.

L’estate si chiude con 54 giorni di precipitazioni su 92 e la media stagionale di due gradi sotto la norma.

L’autunno invece si presenta mite e secco con un mese di settembre quasi primaverile, anche ottobre si è presentato poco piovoso cosa che novembre non ha rispettato visto che le temperature sono rimaste al di sopra della media ma le piogge hanno superato i 630 millimetri.

Dicembre si conclude tra qualche ora, ma la caratteristica principale di questo ultimo mese dell’anno è che nel 2014 la neve è quasi assente, mentre le precipitazioni superano di poco i 100 millimetri.

Ringraziamo Adriano Plati per i dati “rubati” dal suo sito www.meteobarzio.it e auguriamo a tutti un 2015 “sereno”.

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, CHE FINE HA FATTO ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO