LA LECTIO DI DON GRAZIANO: L’UOMO NON E’ PERDUTO



Alla nostra aspirazione verso una conoscenza che che non ci renda miserabili, Dio risponde con la buona novella. L’uomo non è perduto: questo è l’annuncio che anche oggi nel nome del Figlio di Dio si contrappone radicalmente a ogni scetticismo indolente o sarcastico.

"La grazia e la verità vennero per mezzo di Gesù Cristo." Un interprete efficace del nostro tempo, Pirandello, confessa: "A chi dare ascolto? A chi applicargli? Simuliamo una certa boria discreta indifferenza per tutto ciò che non sappiamo, e che pure in fondo vorremmo sapere, e ci sentiamo come smarriti, anzi perduti in un cieco immenso labirisnto, circondato tutt’intorno da un mistero impenetrabile.
Solo i mediocri vedono tutto, e solo i gretti, usciti da una scuola nana, decretano in fretta la fine del mistero."

Ma la Sapienza di Dio, "che per tutta l’eternità non verrà mai meno", continua a riproporsi all’uomo per la sua salvezza.

Il piano di Dio e il Figlio di Dio sono "sapienza" da accogliere. Non è possibile, non è leale adorare col cuore ciò che si demolisce con la mente.

Il bisogno di unità, che è in noi, esige che si riconduca tutto al fuoco centrale: una fede che illumini definitivamente la povera casa umana come lucerna sul candelabro.

"Possa Gesù davvero illuminare gli occhi della nsotra mente per farci comprendere a quale speranza ci ha chiamati!"
 

Don Graziano
vicario parrocchiale

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NEVE E SCI IN TEMPI DI COVID: COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2015
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031