ANTONIA POZZI: L’INSUBRIA ”SI PORTA VIA” LIBRI E MANOSCRITTI DELLA POETESSA



Ebbene, molti di quei documenti depositati nelle librerie e mensole presenti nell’abitazione di via Manzoni a Pasturo dal 6 dicembre 2014 non sono più presenti. Il perché, l’abbiamo scoperto leggendo sul sito del Centro Internazionale Insubrico Carlo Cattaneo e Giulio Preti di Varese un avviso nel quale si comunica che detto centro “ha acquisito l’archivio delle carte e dei libri della poetessa Antonia Pozzi finora conservate nella casa di Pasturo”.

Dalle prime indiscrezioni, sembrerebbe che armadi, mensole e librerie siano state svuotate e portate via con destinazione Varese, mentre scrivanie e altri cimeli appartenenti alla poetessa sarebbero rimasti nella casa-museo. Abbiamo chiesto informazioni sull’accaduto al sindaco Agostoni e ai responsabili del progetto Antonia Pozzi e a breve pubblicheremo le loro risposte; per ora rimaniamo stupefatti dello “svuotamento” nella casa Pozzi, perché, in quelle carte e libri c’era l’anima della poetessa, parte della cui opera proprio a Pasturo aveva ispirato.
 

ALCUNE FOTO DELL’INCONTRO TRA LE AUTORITA’ DEL CENTRO INTERNAZIONALE INSUBRICO
E LE SUORE CHE HANNO IN CUSTODIA LA CASA DI ANTONIA POZZI
(tratte del sito del Centro Internazionale Insubrico)

 

 

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NEVE E SCI IN TEMPI DI COVID: COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2015
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031