‘ASSOCIAZIONISMO COATTO’, NEI COMUNI INTERVIENE IL PREFETTO?



  Alla scadenza prevista e non prorogata del 1° gennaio 2015 erano ben pochi in assoluto, pressoché nessuno nel Lecchese, i Comuni “in regola”. Il che dovrebbe fare scattare l’improbabile azione di commissariamento appunto per migliaia di Comuni. A lanciare l’allarme l’Asmel – Associazione per la Sussidiarietà e la Modernizzazione degli Enti Locali, che segnala in una nota del presidente Francesco Pinto il pericolo di intervento dei Prefetti sul cosiddetto “associazionismo coatto” – ovvero l’obbligo imposto dallo Stato ai piccoli Comuni di associare tra loro tutte le funzioni fondamentali (Polizia Locale, scuolabus, rifiuti, ragioneria e così via). Con tanto di commissariamento quindi per quegli enti locali che non rispettano l’imposizione.

L’articolo completo su lecconews.lc

 

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2015
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031