LA ROVINOSA CADUTA SAREBBE LA CAUSA DELLA MORTE DI CAMILLO CAVAGNA



I tecnici della XIX Delegazione Lariana del CNSAS (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) stamattina hanno recuperato il corpo di un uomo di 78 anni, residente in paese. Le ricerche erano cominciate nella giornata di ieri, dopo che i familiari avevano lanciato l’allarme perché non era rientrato per l’ora di pranzo, come faceva di solito. Era uscito di casa ieri mattina, martedì 3 marzo 2015, diretto verso la propria baita.

Dopo la segnalazione del mancato rientro, i tecnici del Soccorso alpino, appartenenti alle Stazioni di Valsassina, Lecco e del Triangolo Lariano, insieme con la Guardia di Finanza e altre persone del posto, avevano cominciato a perlustrare i possibili tragitti, fino a tarda serata; stamattina all’alba sono state esaminate altre zone e intorno alle 10:00 è avvenuto il ritrovamento del corpo, senza vita, nei pressi di un torrente, a una quota di 850 mslm.
 
L’uomo era scivolato per una cinquantina di metri; ha riportato diversi traumi, che ne hanno causato la morte.

LEGGI ANCHE:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO