IN PROGNOSI RISERVATA IL MOTOCICLISTA CADUTO SULLA NUOVA LECCO-BALLABIO



Il giovane, che si trova all’ospedale Alessandro Manzoni di Lecco, ha riportato dei seri politraumi durante l’incidente. Portato d’urgenza al Pronto Soccorso del nosocomio, in "codice rosso", dopo che i soccorritori avevano capito immediatamente la gravità dell’infortunio; l’uomo è stato ricoverato in pochi minuti al vicino ospedale.

P.M. di anni 20, residente a Milano, ha perso il controllo della propria moto, una BMW GS 650, mentre affrontava, in un tratto di forte discesa, la curva verso destra che precede la galleria “Fulminata”. Non riuscendo più a riprendere la stabilità del veicolo il giovane ha attraversato la corsia esterna alla curva, dedicata al senso contrario, finendo per impattare contro il guard rail della corsia opposta.

L’urto ha causato diversi ma non meglio definiti traumi a seguito dei quali il conducente, è stato ricoverato a Lecco in codice rosso, dove si trova in terapia intensiva in prognosi riservata. La violenza dell’urto ha causato danni ingenti anche al veicolo, è però ancora da accertare se la velocità di percorrenza della curva fosse tale da giustificare la perdita di controllo.

Portato in pronto soccorso in codice rosso, i soccorritori hanno capito immediatamente la gravità dell’infortunio, portandolo in pochi minuti al vicino ospedale. In base ai rilievi e alle testimonianze raccolte, per il momento, si escludono responsabilità da parte di veicoli terzi.
 

LA NOTIZIA DI IERI SERA:

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CAMBIAMENTI CLIMATICI: PROBLEMI ANCHE IN VALSASSINA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO