ALLA INTROBIO-BIANDINO CORRE LA SOLIDARIETA’: 1 EURO PER PARTECIPANTE ALL’ASILO VENINI



INTROBIO – Risvolto sociale per l’ottava edizione della corsa non competitiva Introbio-Biandino: gli organizzatori devolveranno all’asilo Venini di Introbio un euro per ogni partecipante iscritto per l’arredo esterno del giardino.

Dal cuore di Introbio alla Bocca di Biandino, una sofferta ascesa di quasi 8 km per un dislivello complessivo di 800 metri abbondanti che i runners affronteranno il prossimo 28 giugno.

Accanto all’aspetto meramente sportivo anche quest’anno il gruppo organizzatore, in collaborazione con il Centro Sportivo Cortenova, ha voluto promuovere le attività di utilità sociale operanti nel territorio e riconoscerà un contributo all’Asilo Venini. “La scuola materna è cara agli introbiesi e – proseguono dall’organizzazione – ha segnato i primi passi comuni di un iter educativo e associativo. Nel 1913 alla sua morte don Ernesto Venini lasciava lo stabile con il parco della propria abitazione alla comunità di Introbio perché lo devolvesse ad Asilo dell’infanzia. Da Allora gli introbiesi si sono sempre prodigati per tenere vivo tale esercizio”.

Proprio in quest’ottica la donazione di un euro per ogni atleta iscritto contribuirà all’allestimento del parco esterno dove i bambini si ritrovano per giocare.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MAXI ALBERGO IN COLDOGNA: COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO