LA VALSASSINA IN UN “MEMORY”: DAL COE UN GIOCO IN SCATOLA DIVERTENTE E SOLIDALE



BARZIO – 18 profili valsassinesi per un memory esclusivo: è “A Memoria“, il nuovo gioco che il Coe – Centro orientamento educativo – dedica doppiamente alla nostra Valle. Un tributo artistico alle tipicità architettoniche e naturali, ma anche un sostegno economico ai progetti locali dell’associazione.

Progettato da Paolo Vallara e realizzato con Tino Stefanoni, la semplicità di “A Memoria” mette in risalto l’essenza dei suoi contenuti. Realizzato su cartone grigio, solitamente materiale di scarto, il gioco presenta 18 disegni minimalisti ma tuttavia pieni di significato per gli amanti della Valsassina. Tessere uniche e riconoscibili che possano anche stimolare la curiosità di raggiungere quei luoghi e quei sapori.

Coe gioco A Memoria (65)Il gioco è stato presentato questo pomeriggio nel giardino del Coe di Barzio, con l’entusiasta testimonianza dei suoi creatori insieme a Nicoletta Orlandi e a Sabina Melesi, che rinnova così la collaborazione tra l’omonima Galleria e l’associazione barziese.

Per l’occasione è stata pensata una speciale “colazione sull’erba” dove i più giovani, ma non solo, si sono divertiti giocando con le maxi tessere dell’ “A Memoria” originale, cui ha fatto seguito un buffet di stuzzichini nostrani.

Estremamente soddisfatti Rosa Scandella e Prashant Cattaneo del Coe, i quali hanno sottolineato come l’intero ricavato dalla vendita di “A Memoria” andrà a sostegno delle iniziative che l’associazione organizza in Valsassina.

Il gioco è in vendita al costo di 20 euro presso la sede Coe di Barzio e la Galleria Melesi di Lecco. Sono in fase di definizione alcuni esercizi commerciali della Valsassina e in provincia dove sarà possibile acquistare il gioco.

C.C.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

MAXI ALBERGO IN COLDOGNA: COSA NE PENSI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO