CORTENOVA: DALL’ALBO PRETORIO LE RISPOSTE ALLE INTERPELLANZE DELLA MINORANZA



CORTENOVA – Pubblicate nell’albo pretorio di Cortenova le risposte alle interpellanze presentate dalla minoranza nel consiglio comunale che si è tenuto il passato 23 giugno.

Interpellanza 1: Oneri di urbanizzazione 2014

Domanda del consigliere Galperti (minoranza): quanti oneri di urbanizzazione sono stati introitati e quale è stata la destinazione politica degli stessi ?

Risposta del sindaco Valerio Benedetti: “il totale di oneri incassati ammonta a circa 294 mila euro di cui 100 mila sono stati utilizzati per opere relative all’anno 2014, 53 mila per spese correnti, 139 mila sono rifluiti nell’avanzo di amministrazione. Sono state pagate opere già in corso di realizzazione per 576 mila euro liquidando diversi Sal.

TESTO DELL’INTERPELLANZA UNO

Interpellanza 2: destinazione e importo della imposta Tasi 

Domanda del consigliere Galperti (minoranza): quanto è stato introitato con la Tasi dal Comune di Cortenova e a cosa è stato destinato il relativo gettito ?

Risposta del sindaco Benedetti: “La previsione di spesa derivante dell’erogazione dei servizi indivisibili nel bilancio 2014 era di 190 mila euro, nel consuntivo 2014 il totale delle spese sostenute è stato pari a 165 mila euro. Il totale del gettito incassato è stato di 150 mila euro.

TESTO DELL’INTERPELLANZA DUE

Interpellanza 3: Cosa si farà con l’avanzo di amministrazione ?

Domanda del consigliere Galperti (minoranza): “rilevato che il comune presenta un avanzo di amministrazione di circa 300 mila euro, si chiede cosa si intende fare nel bilancio 2015 con detto avanzo?

Risposta del sindaco Benedetti: “con riferimento all’avanzo libero di 303 mila euro saranno finanziabili spese correnti non ripetibili e straordinarie”.

TESTO DELL’INTERPELLANZA 3

Interpellanza 4: Stato del fondo cassa dell’Unione dei Comuni di Centro Valle 

Domanda del consigliere Galperti (minoranza): “Qual è lo stato del fondo cassa dell’Unione dei comuni e se esso viene monitorato ?”

Il sindaco Benedetti ha risposto di non essere a conoscenza dello stato del fondo cassa aggiungendo che nel 2014 sono usciti dall’Unione i comuni di Introbio e Taceno e che Pasturo ha comunicato le intenzioni di uscire a fine 2015, precisando che dovranno essere prese delle scelte e delle strategie da parte dei comuni entro la fine dell’anno.

TESTO DELL’INTERPELLANZA QUATTRO

 

 

 

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, COSA T'ASPETTI DAI NUOVI VERTICI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO