LETTERA DA PARLASCO: “TUTTO TACE DOPO LA NOTIZIA DELL’USCITA DI PASTURO DALL’UNIONE DEI COMUNI. SITUAZIONE GRAVE”



Cosa comporterà per i comuni che resteranno nell’Unione Centro Valsassina l’uscita di un comune importante come Pasturo? Il numero complessivo di  abitanti quando l’unione comprendeva anche Introbio, Taceno e Pasturo ha avuto un decadimento che comporterà a chi resterà nell’ unione un aumento dei costi fissi (Segreteria, Ragioneria, Vigilanza, Suap).

Resta dubbia la quota computabile per i Servizi Sociali.

Gli scenari sono sostanzialmente due:

  • Incremento dei costi pro-capite, dovuti alla diminuzione del numero dei componenti l’unione.
  • Una diminuzione dei contributi della Regione Lombardia poiché questi sono proporzionati al numero di abitanti .

Essendosi palesata l’ uscita del COMUNE DI PASTURO, impensabile fino a pochi giorni fa, le due ipotesi, sommate, porteranno ad un salasso finanziario fatale per le povere casse dei comuni rimasti.

Di fronte a tutto questo non si leva nessuna voce nè di dissenso nè di plauso.

Tutto tace come come se fossero problemi non nostri. Nessuno prende posizione ma soprattutto il presidente tace, dimostrando di non aver capito la gravità della situazione.

 

                                                                     Il gruppo di minoranza di Parlasco
“IL CASTELLO”

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2015
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930