DA BARZIO A PARIGI, LA TESTIMONIANZA DI ANTHONY: “IMBECILLI CHE VOGLIONO TOGLIERCI LA GIOIA, NOSTRA FORZA EVITARE LA VIOLENZA CIECA”



BARZIO – Parigi è la capitale d’Europa, la culla dell’illuminismo e dei valori di libertà, uguaglianza e fraternità attorno ai quali è stato costruito il pensiero occidentale. Parigi è anche luogo di immigrazione e integrazione e nel Novecento nella Ville Lumière insieme a molti cittadini delle colonie si sono stabiliti anche numerosi italiani. Anthony è figlio di questa immigrazione.

Trentaseienne, Anthony è parigino doc, nato e crescito nella capitale d’oltralpe, ma il cognome della bisnonna, Arrigoni Neri, rivela l’origine barziese. Il nome del nuovo arrivato, il piccolo Matteo, rafforza il legame con l’Italia. In centro paese c’è ancora la casa lasciata dalla nonna Domenica e non è raro che la famiglia torni per trascorre qualche settimana in Valle, tra amici e parenti italiani.

anthony cadene warriorsLa scorsa notte Anthony era in casa, abbastanza lontano dai luoghi del terrore: “Ho visto ieri sera sul mio tablet che c’era stata una sparatoria nel luogo dove mi trovavo a mezzogiorno, in un quartiere che conosco, l’undicesimo. Pensavo a uno squilibrato o un criminale e stavo per andare a letto perché finalmente Matteo si era addormentato. Poi poco dopo il sito di Le Monde ha scritto del Bataclan e di tutto il resto… Vedere messe così tutte quelle strade che percorro spesso ci ha fatto pensare all’attendato di Charlie Hebdo, e questa mattina non immaginavo potessero esserci tutti quei morti al concerto“.

Adesso paura non ce n’è, c’è però tanta rabbia. Rabbia contro l’idiozia e contro questi imbecilli, ma rabbia anche perché sappiamo che è la rabbia stessa a farci perdere la testa. Sappiamo che i terroristi mirano ai bar, allo sport, al rock… alla gioia che non hanno e che cercano di far sparire da noi. E se dobbiamo lottare non dobbiamo farlo come loro si aspettano, cioè con la violenza cieca e il razzismo verso i francesi di origini arabe. Resta questo il mio timore. Al contrario dobbiamo pensare, essere umani al modo di Charlie, deridere tutte le religioni e ridere anche di questi imbecilli, perché è di questo che loro hanno paura“.

 

C.C.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

'VECCHIA' LECCO-BALLABIO, NUOVI LAVORI STRADALI

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2015
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30