PRIMI EFFETTI DEL “GIRO DI VALZER” DI GALLI: SALTA LA RIUNIONE DEI SINDACI SULLA PISCINA IN VALSASSINA



VENDROGNO – Nemmeno sotto tortura i protagonisti confermeranno questa versione dei fatti. Ma fidatevi: è andata davvero così… Parliamo della riunione “informale” aperta a tutti i sindaci valsassinesi e allargata a Ballabio, in programma stasera a Primaluna e improvvisamente “rinviata al nuovo anno“. Si doveva parlare di tante cose e nell’ordine del giorno spiccava un clamoroso progetto di “piscina intercomunale” in Valsassina. E invece no, il banco salta e non se ne fa niente, zero meeting in municipio a Primaluna. Almeno per il 2015.

galli cesare fascia tricoloreIl motivo, come detto, non emergerà in via ufficiale. Ma le vere ragioni vanno ricondotte a una notizia che VN ha pubblicato un paio di giorni fa e che ha fatto rumore: trattasi della nuova “giravolta” di Cesare Galli, sindaco di Vendrogno di estrazione piuttosto destrorsa che qualche mese fa è stato a dir poco supportato dal PD nella repentina ascesa alla presidenza del BIM – Bacino Imbrifero Montano dei Laghi. Una carica gratuita ma “di potere”, giacché proprio il BIM è tra i pochissimi enti pubblici rimasti ad essere dotati di cospicua liquidità, derivante dallo sfruttamento delle acque del Bacino stesso. Di più: prima di aggiudicarsi la poltrona, Galli aveva votato nelle prime tornate un candidato presidente di sinistra, contrapposto a un avversario ex AN (Manzoni).

Ricapitolando: Galli nasce di destra (c’è chi ne sottolinea qualche orpello mussoliniano in vista nel suo bar in Muggiasca), diventa sindaco e pare avvicinarsi agli ambienti forzisti in Regione. Poi sfrutta l’inatteso slancio datogli da esponenti PD per scalare il BIM e si lancia in una nuova progettualità che potrebbe essere aiutata dalla buona cassa di quell’istituzione. Infine – ed ecco la “bomba” che fa sussultare la politica locale – torna a destra. Ma destra-destra, quella di Fratelli d’Italia-AN di Lecco; ai nostalgici della fiamma tricolore non pare vero di poter annunciare il rientro nei ranghi di qualche valsassinese (Beri, Moneta…) e appunto del Galli da Vendrogno.

COMUNITA MONTANA SEDEMa sull’ultimo giro di valzer la musica inizia a stonare. E fortemente. Non è per nulla casuale la cancellazione improvvisa della famosa riunione dei sindaci programmata per stasera. Una curiosa convocazione, finita ancor più stranamente: la lanciava il sindaco di Primaluna Mauro Artusi “in accordo” col presidente del BIM. Galli appunto. Tra gli argomenti da trattare, una sorta di “Comunità Montana ombra“, assemblea parallela di primi cittadini – informale certo ma come dire “ulteriore” rispetto ad un consesso già attivo come appunto la CM. E poi, la presentazione di un servizio di assistenza per gli anziani a sua volta “doppione” rispetto al lavoro del Distretto ASL. Infine, il “botto” autentico: stasera si sarebbe dovuto parlare di una sorta di chimera da decenni evocata e mai seriamente progettata, ovvero la piscina intercomunale della Valsassina.

Insomma, di carne al fuoco ce ne sarebbe stata e parecchia, per essere un lunedì di fine stagione a ridosso delle festività natalizie. Ma il banco è saltato e di anziani, piscine e assemblee di sindaci non se ne parlerà per un po’. I bene informati riferiscono di una forte irritazione, manifestata in ambienti diversi dopo il nuovo “rimbalzo” di Galli stavolta da sinistra (per chi considera ivi collocato il PD) a destra. Un giro di valzer che può dare alla testa e i cui effetti rischiano di scombinare in modo inaspettato il quadro politico del nostro territorio.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

DOPO BELLANO-VENDROGNO: FUSIONI DEI COMUNI, CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2015
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031