SCI DI FONDO E NEVE ARTIFICIALE. QUANDO TOCCA AI PICCOLI RIMBOCCARSI LE MANICHE



PRIMALUNA – Mai come in questo inverno ancora senza nevicate e di gelo improvviso dopo un Natale a 17 gradi vale il detto “Chi fa da sé…”. Succede infatti in Valsassina che un’intera disciplina debba assistere impotente allo spasso altrui, standosene ad osservare mani in mano, anzi sci in mano. Gli sci in questione sono quelli stretti, che in Valle vantano tantissimi appassionati e con una storica tradizione di agonismo a buoni livelli, quantomeno giovanile.

A gennaio ormai inoltrato però i fondisti sono ancora al palo. Solo in centro Valle brilla un barlume, un anello ovviamente artificiale realizzato con i non certo grandi mezzi a disposizione dello Sci club di Primaluna. Il percorso è stato approntato per essere disponibile ai corsi dei ragazzi durante le vacanze invernali, e continua a essere mantenuto e conservato nella miglior condizione possibile.

bobbio chiavello fondoPoco altro da segnalare purtroppo sul fronte dello sci nordico. Con conseguenze importanti per l’intero indotto, dal turismo ai maestri fino ai giovani atleti che per allenarsi devono appoggiarsi ad altri luoghi.  Disagi che forse stanno per finire, se come dicono i meteorologi nelle prossime notti un po’ di neve è attesa sui prati e sui monti della nostra Valle.

 

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031