DON BRUNO A CRANDOLA PER LA FESTA DI SANT’ANTONIO ABATE



CRANDOLA VALSASSINA – Anticipata ad oggi, si è svolta a Crandola la tradizionale festa di Sant’Antonio Abate. L’anticipo alla domenica più vicina alla data propria della Festa del Santo è stata decisa dopo gli anni ’50 per consentire ai molti crandolesi che lavoravano lontano di poter partecipare alla festa del loro patrono.

Oggi si è svolta la messa solenne celebrata dal parroco don Bruno Maggioni.

Ad attendere il sacerdote sul sagrato accompagnato dai sindaci di Crandola Matteo Manzoni e Margno Giuseppe Malugani, numerosi fedeli di varie età con al seguito i loro animali per partecipare alla benedizione, un tempo prevalentemente si portavano in piazza bovini, ovini, caprini e suini mentre oggi sono altri gli animali presenti all’evento come cavalli, gatti e cani.

Non mancheranno anche martedi 17 giorno del Patrono in cucina i tradizionali “scapinasc“, ravioli con ripieno dolce serviti al burro versato che sono stati preparati dalle donne di Crandola già da giovedi e che sono stati consumati preso la sede della Pro Loco e nei ristoranti già ieri sera ed oggi dopo la messa.

Il dolce caratteristico è la torta di pane e latte, fatta con ingredienti facili da reperire sul posto con aggiunta di uvetta per darle un po’ d’aroma e di colore e la finitura con una spolverata di zucchero semolato.

 

.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SAGRA DELLE SAGRE 2020,
SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

gennaio: 2017
L M M G V S D
« Dic   Feb »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031