TASSO DI CAMBIO EURO/DOLLARO: ECCO LA SITUAZIONE



Quando si parla del tasso di cambio euro-dollaro bisogna sempre tener presente una serie di parametri necessari prima di effettuare delle operazioni di vario tipo. Qual è lo stato attuale del rapporto tra l’euro e il dollaro statunitense? Lo scambio interessa il mercato del Foreign Exchange Market. Attualmente si parla di un’oscillazione che la scorsa settimana era arrivata a 1,0577 dollari. Secondo quello che emerge, l’euro sarebbe in calo nei confronti dei dollari e questa è la conseguenza di un intervento restrittivo messo in campo dalla Federal Reserve, che ha dato luogo ad un nuovo rialzo dei tassi davvero imminente. E’ un dato molto positivo per il dollarom a discapito dell’euro.

Ci sono delle nozioni di base che bisogna sapere, anche perché sono fondamentali soprattutto se si vuole entrare nel mondo del Forex. In che modo, si può conoscere il rapporto di cambio? Come è possibile convertire l’euro in dollari americani, oppure fare l’operazione inversa? Si tratta di una serie di domande di non poco conto a cui bisogna dare risposta per cercare di capire qual è l’andamento rispetto al tasso di cambio della data odierna, a confronto con quella invece storica, ovvero le sue oscillazioni nell’arco del tempo.

La sigla EUR/USD, che molto spesso viene anche scritta di continuo e senza slash, viene utilizzata per convenzione per definire in generale le valute di tipo internazionali considerando che la sigla EUR si riferisce all’euro, mentre quella USD si riferisce al dollaro statunitense. Con questa sigla, in pratica, vengono identificati una coppia di valute in cui la prima è quella di base che vale uno, mentre la seconda è quella al denominatore e che è una valuta che deve essere quotata. La coppia di valuta presente esempio, ovvero quella composta dall’euro del dollaro statunitense, è una di quelle maggiori ed è quindi considerata majors, cioè, sempre più spesso scambiate nell’ambito del forex e quindi nel mercato che si occupa dello scambio delle coppie di valute.

Si tratta sicuramente di un tasso che oscilla: ora andiamo a vedere quali sono i dati attuali da prendere in considerazione. Quando si opera nel mercato delle coppie di valute, è sempre bene verificare il tasso di cambio di mercato come si sta muovendo partendo da questa che è la coppia di valute maggiori e quella quindi maggiormente utilizzata.

Quando si opera nel Forex, si va infatti ad agire proprio su questa coppia di valute e quindi deve essere comprata, oppure venduta in base a quella che è la situazione del mercato azionario nel momento specifico in cui si sta operando nel mercato finanziario dello scambio delle valute. Il tasso di cambio tra le due valute deve essere quindi analizzato: di solito si trova intorno ad un tasso di 1,1426, ma è evidente che comunque si tratta di una situazione che va a cambiare e, di conseguenza, bisogna sempre tenere sotto controllo le oscillazioni. Si tratta di un mercato comunque non molto rischioso, che però in ogni caso riesce a garantire dei guadagni se si opera in maniera corretta rispetto a quelle che sono le situazioni generali dei cambi delle valute.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IN ARRIVO INVERNO E NEVE

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO