MIGRANTI AL “CACCIATORE” DI MAGGIO? IL COMUNE CONFERMA LA TRATTATIVA E SI OPPONE A PREFETTURA E FORNACE



CREMENO – Dopo la “colonia degli Artigianelli” è possibile che a Maggio anche l’albergo Cacciatore accolga richiedenti asilo. Il Comune di Cremeno però si oppone, sottolineando la già eccessiva presenza di migranti nella frazione, oltre un centinaio, pari a circa l’8% della popolazione del municipio.

Cremeno consiglio Pier Luigi Invernizzi bis (2)Nel confermare l’interessamento di una cooperativa per ospitare richiedenti asilo nell’albergo “Al Cacciatore” l’amministrazione di Cremeno comunica a Prefettura e Comunità montana la “netta e ferma contrarietà” a che la trattativa possa avere esito positivo.

“A Maggio, frazione che conta circa 700 abitanti, risultano ad oggi già presenti circa 120 migranti – recita il documento firmato dal sindaco Pier Luigi Invernizzi -, superando di gran lunga l’indice di 3 migranti ogni mille abitanti“.

“Il contributo per l’accoglienza del Comune di Cremeno è già stato dato ampiamente, si sollecitano quindi Prefettura e Comunità montana a non considerare nei prossimi bandi nuove strutture sul territorio di Cremeno. Se così non fosse – conclude la lettera – l’amministrazione utilizzerà tutti gli strumenti e i mezzi per bloccare le nuove assegnazioni“.

C.C.

 

 




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO