MIGRANTI AL “CACCIATORE” DI MAGGIO? IL COMUNE CONFERMA LA TRATTATIVA E SI OPPONE A PREFETTURA E FORNACE



CREMENO – Dopo la “colonia degli Artigianelli” è possibile che a Maggio anche l’albergo Cacciatore accolga richiedenti asilo. Il Comune di Cremeno però si oppone, sottolineando la già eccessiva presenza di migranti nella frazione, oltre un centinaio, pari a circa l’8% della popolazione del municipio.

Cremeno consiglio Pier Luigi Invernizzi bis (2)Nel confermare l’interessamento di una cooperativa per ospitare richiedenti asilo nell’albergo “Al Cacciatore” l’amministrazione di Cremeno comunica a Prefettura e Comunità montana la “netta e ferma contrarietà” a che la trattativa possa avere esito positivo.

“A Maggio, frazione che conta circa 700 abitanti, risultano ad oggi già presenti circa 120 migranti – recita il documento firmato dal sindaco Pier Luigi Invernizzi -, superando di gran lunga l’indice di 3 migranti ogni mille abitanti“.

“Il contributo per l’accoglienza del Comune di Cremeno è già stato dato ampiamente, si sollecitano quindi Prefettura e Comunità montana a non considerare nei prossimi bandi nuove strutture sul territorio di Cremeno. Se così non fosse – conclude la lettera – l’amministrazione utilizzerà tutti gli strumenti e i mezzi per bloccare le nuove assegnazioni“.

C.C.

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO