RELIGIONI/SILENZIO E RIFLESSIONE PER LA VIA CRUCIS A LECCO COL CARDINALE. NUMEROSA LA DELEGAZIONE VALSASSINESE



LECCO – È arrivato dalla parte opposta da dove era atteso il cardinale Angelo Scola nella “sua” Lecco da dove, come ha sottolineato egli stesso, mancava da molti anni e dove non era riuscito a ritornare da tempo. Ad attenderlo, oltre al prevosto monsignor Gianfranco Cecchin anche don Paolo Ventura responsabile decanale dei chierichetti e coordinatore organizzativo assieme a numerosi sacerdoti e diaconi.

via Crucis Scola a Lecco (105)Numerosa la delegazione di fedeli valsassinesi guidata dal decano don Lucio Galbiati. Presenti anche don Marco Mauri, don Graziano Bortolotti, don Bruno Maggioni e il diacono Fabrizio Valsecchi che ha avuto l’onore di portare, al termine della cerimonia, la Croce di San Carlo con il Sacro Chiodo. Tra i presbiteri che hanno portato la Croce anche don Marco Zanotti già responsabile della pastorale giovanile in Valsassina e attualmente parroco di Merone.

> CONTINUA A LEGGERE su
link-lecconews

 

 

 




STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME RIEMPI LE GIORNATE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

aprile: 2017
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930