VENDROGNO, ASSALTO NOTTURNO ALLA ‘NOCE’. CESARE GALLI: “OLTRE DUEMILA EURO DI DANNI PER RUBARE QUATTRO SPICCIOLI…”



VENDROGNO – Erano le 00:41 di mercoledì mattina, il 3 maggio, quando l’allarme è scattato – raggiungendo il cellulare del fratello del titolare del bar “La Noce” (nonché sindaco di Vendrogno), Claudio Galli, che aveva appena chiuso l’altra attività di famiglia, il “Guzzi Caffè” di Primaluna. Il sistema di sorveglianza appena disattivato in Muggiasca dai ladri aveva fatto in tempo ad avvisare i vari cellulari collegati e così Claudio si è gettato di corsa in direzione di Vendrogno. Incrociati a Taceno i Carabinieri di Casargo che stavano effettuando propri o in quei minuti un servizio di controllo, tutti insieme sono saliti per cercare di “beccare” i malviventi sul fatto.

cesare galli 1“Il problema – racconta a VN Cesare Galli, vittima dell’assalto notturno – è che i ladri erano appostati sulla terrazza del bar, intenti a disattivare le telecamere. Devono aver visto dall’alto i lampeggianti e comunque colto che qualcuno stava sopraggiungendo e così se la sono data a gambe”.

Mentre il fratello e i militari dell’Arma arrivavano, i delinquenti hanno raggiunto il loro mezzo, lasciato nascosto probabilmente a distanza di sicurezza dal locale pubblico. Eppure, nonostante l’intervento sollecito, sono riusciti a creare scompiglio e soprattutto gravi danni. “Più di duemila euro solo per le telecamere, hanno tagliato fili e rotto tutto quel che potevano per neutralizzare la videosorveglianza. Per fortuna l’impianto è riuscito a segnalare la loro presenza e anche a riprendere qualcosa (immagini ora al vaglio degli inquirenti, i Carabinieri di Bellano – ndr)”.

FILI DANNI2

Oltre ai danneggiamenti tecnologici, una porta forzata e pochi euro sottratti dalla cassa. “Più il costo dei loro danni che il valore del bottino – conferma Cesare Galli – anche perché non sono riusciti ad arraffare l’incasso dei videopoker, tutti i tabacchi e i tagliandi del ‘Gratta e vinci’. Ma basta e avanza quel che hanno combinato all’esterno, le telecamere sono inservibili ed essendo in comodato d’uso l’assistenza è gratuita ma le attrezzature purtroppo le devo pagare io. Il lavoro di settimane al bar buttato via”.

Per la cronaca, si tratta del terzo furto alla “Noce” in un quindicennio di gestione Galli – mentre diversi altri colpi sono stati messi a segno anche al “Guzzi” a Primaluna




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO