PIANTA E SASSI SULLA PROVINCIALE: A PAGNONA LA STRADA FA PAURA



Pagnona dissesto massi 07PAGNONA- Siamo stati facili profeti, solo una decina di giorni fa, quando un lettore ci aveva segnalato la presenza di massi e alberi pericolanti che minacciavano la strada tra il ponte sul Varroncello e l’entrata del paese di Pagnona. L’autore di quel fotoreportage lanciava l’allarme, documentando “i pericoli in cui noi cittadini incorriamo quotidianamente, su una strada non nuova a distacchi di materiale finito sulla carreggiata, fortunatamente finora senza coinvolgere persone”.

Ebbene la fortuna è finita, oggi, quando intorno alle otto (ovvero in un orario in cui i pendolari sono in pieno movimento) si sono staccati prima una grossa pianta, finita sulla sede stradale, quindi una mini scarica di sassi – non di grandi dimensioni ma ciascuno, sette o otto in tutto, del peso di diversi chili. E solo per un miracolo nessuno si è fatto male perché proprio in quel momento transitavano a poca distanza alcune automobili. Il tratto della SP 67 interessato è quello prima e dopo la cappelletta dedicata ai dispersi in guerra.

PAGNONA SP 67 CAPPELLETTA

I passanti si sono fermati e hanno rimosso dalla carreggiata il materiale franoso (non l’albero, troppo pesante e ingombrante).
Il fatto è stato subito segnalato all’amministrazione provinciale.




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NAMELESS E SAGRA: PERDIAMO EVENTI IMPORTANTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO