SOCCORSO IN CORDATA, A BALLABIO L’AGGIORNAMENTO PER I TECNICI LOMBARDI DEL CNSAS



BALLABIO – Concluso ieri a Ballabio il corso avanzato estivo per soccorso su roccia, al quale hanno partecipato 15 tecnici di soccorso alpino (Te.SA) del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico lombardo, appartenenti alle delegazioni V bresciana, VI orobica, VII Valtellina-Valchiavenna e XIX lariana.

Il corso si è articolato in due sessioni, nei giorni 13, 14, 27 e 28 maggio 2017. L’iniziativa è stata ideata per incrementare le capacità strategiche e operative dei tecnici Te.SA durante un’operazione di soccorso, riguardante una persona o una cordata in difficoltà su roccia, con presenza di feriti, e anche per ottimizzare la conoscenza dell’uso dell’attrezzatura complessa, come palo pescante e argano.  Il percorso ha previsto anche l’approfondimento della componente di formazione sanitaria.

Le attività sono affrontate secondo un metodo formativo esperienziale e i tecnici, in piccoli gruppi, hanno messo in pratica i simulati proposti, così da integrare argomenti specifici con parti formative mirate. Il lavoro è stato incentrato, in particolare, sui metodi di approccio all’infortunato e di evacuazione, con un incontro tematico serale e un debriefing su quanto svolto. Un momento formativo molto importante, che si svolge periodicamente, organizzato dalla Scuola regionale tecnici, al quale i soccorritori sono tenuti a partecipare.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SAGRA DELLE SAGRE 2020,
SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO