CALCIO, IL CASARGO RINUNCIA ALLA TERZA E SI CONCENTRA SUL CSI. PASQUINI: “POCHI GIOCATORI, BACINO RISTRETTO”



CASARGO  – “Speriamo che si tratti di una rinuncia temporanea”. Così il presidente del CS Casargo Carlo Pasquini commenta la scelta, dolorosa ma a quanto pare inevitabile, di abbandonare (momentaneamente) la Figc e concentrare le attività del calcio locale sul campionato Csi. Senza però lasciare completamente la Federazione, grazie alla continuità garantita da un team della categoria Esordienti.

“Il problema principale – continua il pres – è la carenza di calciatori seri che si prendono l’impegno per tutta la stagione calcistica, carenze che è un problema rilevante e investe le aree del meratese e casatese… pensiamo a noi che abbiamo un bacino ristretto dove andare eventualmente a pescare. La cosa dispiace a tutti, ma dopo una attenta analisi abbiamo deciso che andare avanti cosi era difficile, visto e considerato che un campionato di Terza categoria per la nostra realtà ha un costo elevato la rinuncia alla stagione prossima non dipende assolutamente dall’ultimo posto della stagione passata. Per la prossima annata continueremo con il Csi categoria Eccellenza e una squadra di Esordienti Figc per mantenere la affiliazione, cercando di costruire le basi per una eventuale Terza tra un paio di stagioni”.

Nel frattempo, tutti i giocatori fino a ieri tesserati Figc saranno svincolati “d’ufficio”.

calcio Casargo Monticello

VIDEO/E LI CHIAMANO GUARDRAIL...

I "SONDAGGI" DI VALSASSINANEWS

SCUOLE SUPERIORI, NE ARRIVA DAVVERO UNA IN VALSASSINA?

  • Sì, almeno lo spero (52%, 157 Voti)
  • No, se ne parla da sempre (19%, 57 Voti)
  • Se fosse, non serve un altro professionale (18%, 56 Voti)
  • È sempre il solito magna-magna (10%, 29 Voti)
  • L'argomento non mi interessa (2%, 5 Voti)

Totale votanti: 304

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO