LA “SERENISSIMA” DI VENDROGNO. UN SUCCESSO IL TERZO MUGGIASCA DAY



muggiasca day 2017 - serenissima (1)VENDROGNO – È il terzo anno per il Muggiasca Day, evento che va a toccare le bellezze artistiche di Vendrogno, ed si è confermato un grande successo. Dopo la parrocchiale di San Lorenzo nel 2015 e la chiesa di San Sebastiano con il borgo di Comasira nel 2016, quest’anno è toccato alla “Serenissima” frazione di Sanico con il suo patrono San Giacomo maggiore.

“Serenissima” perché qui nel 1700 esisteva la confraternita di San Giacomo che era emigrata in quel di Venezia ove c’erano ricchezza, vigore e sviluppo. Proprio da Venezia infatti derivano i numerosi portali presenti nello splendido borgo e anche la ristrutturazione avvenuta nel ‘700 della chiesa di San Giacomo.

muggiasca day 2017 - serenissima (2)La giornata si é svolta in due momenti. Il primo momento in cui un gruppo di attori ha messo in scena nel “Palazzo” di Sanico una tipica situazione dell’epoca settecentesca in cui un fabbro emigrò in quel di Venezia e poi ritornò a Sanico per concludere la sua vita; poi Clara Perego, storica dell’arte ha portato il folto gruppo di partecipanti a visitare prima i portali presenti nel borgo e poi la chiesa di San Giacomo.

Angelo Zampieri, ideatore dell’evento, e gli organizzatori sono soddisfatti della partecipazione: “Siamo molto contenti che questi eventi culturali siano molto seguiti, stiamo già pensando al prossimo anno ma non vogliamo dare anticipazioni, abbiamo numerosi luoghi storici e artistici che devono essere valorizzati! Ringrazio gli abitanti della frazione di Sanico, il gruppo del MUU (museo del latte di Vendrogno) e l’amministrazione che si sono resi fin da subito disponibili per l’organizzazione della giornata!”

 

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...