FIAMME AL PIALLERAL, NEI GIORNI SCORSI IN CENERE UN CASCINOTTO



PASTURO – Era la notte di ferragosto quando un pennacchio di fumo che saliva dal Pialleral incuriosì parecchi valsassinesi. Si trattava purtroppo di un incendio, ad andare distrutta una piccola costruzione di non più di 16 metri quadrati.

Le fiamme sarebbero partite dal cortocircuito di un elettrodomestico. A dare l’allarme sono stati i vicini, di prima mattina, ma ormai troppo tardi per salvare la baita che il proprietario, un pasturese, aveva sistemato da solo con molta passione.

Si escluderebbe l’atto vandalico, tuttavia in paese si parla anche di un altro episodio, questo sì avvicinabile a un gesto di dispetto più che a un colpo di sfortuna, anche se ancora da verificare.

Sempre in zona Pialleral, nei giorni scorsi qualcuno avrebbe scollegato le batterie di un recinto elettrificato all’interno del quale erano lasciati a pascolare alcuni cavalli, permettendo loro di scappare con le prevedibili difficoltà a recuperarli. In questo caso il sospetto di un gesto volontario ha fondamento nel fatto che altri impianti elettrificati non lontani non sono stati manomessi.

 

 

 







LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ECCESSI DI VELOCITÀ: GIUSTO MULTARE "A OCCHIO"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...