VALANGA: ESERCITAZIONE DEL SOCCORSO ALPINO IN ALTA VALLE



ALPE DI PAGLIO – Formazione e aggiornamento costante sono alla base della buona riuscita degli interventi di soccorso in montagna: questo si rivela essere ancora più importante d’inverno, quando tutte le azioni che riguardano l’autosoccorso sono fondamentali e devono essere aggiornate, sperimentate e ripetute, fino a quando non sono perfettamente acquisite.

La squadra di Dervio della Stazione di Valsassina-Valvarrone ha organizzato sabato un momento di lavoro a cui hanno partecipato anche i colleghi di Barzio e Premana. Sotto la guida degli istruttori tecnici e sanitari del Cnsas (Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico) sono state ripassate le procedure per la ricerca con i dispositivi Artva, le tecniche di sondaggio nella neve, quelle di scavo e anche di organizzazione di una precisa strategia di squadra su uno scenario di valanga.

“A conclusione della giornata, è stata effettuata una salita in velocità con gli sci d’alpinismo al Cimone di Margno, per mantenere l’allenamento fisico dei nostri tecnici – commentano i soccorritori -. Erano presenti anche i futuri aspiranti, che in occasioni come questa hanno l’opportunità di avvicinarsi al complesso mondo del soccorso in montagna e di approfondire gli aspetti più rilevanti. Momenti come questi, oltre al mantenimento delle competenze tecniche, rafforzano anche l’amicizia e i legami di squadra, che sono parte fondamentale della vita di Stazione”.




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME TI COMPORTI IN OCCASIONE DEL "BLACK FRIDAY"?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

VN SU FACEBOOK