SCIALPINISMO/PIZZO TRE SIGNORI, BENE IRENE GIANOLA NELLE ‘PROMOZIONALI’



PREMANA – 38^ “Pizzo Tre signori” di scialpinismo: in una giornata che sembrava più marzolina che di gennaio, è andata in scena la competizione riservata alle sole categorie giovanili, in quel di Premana.

Un’ottima organizzazione da parte dell’ASP ha messo a punto un percorso variato: gara promozionale per i più piccoli e due salite con tratto a piedi per i cadetti maschili (740 metri) e tre salite con tratto a piedi per gli junior (1140 m.).

> LE CLASSIFICHE COMPLETE


CRONACA DELLE GARE
da sportdimontagna.com
La splendida giornata di sole ha accolto oltre cento giovani scialpinisti all’Alpe di Paglio. La storica gara lecchese, più volte nel corso degli anni prova di Coppa Italia e Campionato Italiano Assoluto quest’anno è stata riservata alle categorie giovanili e valida come seconda prova del circuito Coppa Alpi Centrali di scialpinismo.

I primi a scendere in campo sulle nevi dell’Alpe Paglio i più piccoli, i ragazzini delle categorie promozionali, impegnati su un percorso a loro riservato di circa 200 metri di dislivello con due cambi di assetto. Numerosa la partecipazione di ragazzini e ragazzine fra i 10 e 14 anni, segnale di un movimento in grande crescita con ottime prospettive future. A primeggiare Mirko Migliorati dello S.C. Pezzoro, Gabriele Visinoni dello S.C. 13 Clusone e Irene Gianola dell’A.S. Premana.

Conclusa la gara promozionale hanno preso il via le categorie junior e cadetti. Il tracciato di gara ha ricalcato quello classico della Pizzo Tre Signori, ovvero salite e discese fuori pista dai quattro versanti del Monte Cimone, che, grazie alla splendida giornata di sole, ha permesso una vista mozzafiato sul Lago di Como, sul gruppo della Grigna e del Pizzo Tre Signori.

I giovani scialpinisti si sono confrontati su diversi percorsi, a seconda delle categorie; salite tecniche ad inversioni, tratti a piedi e discese rese particolarmente impegnative dal rigelo notturno, un vero percorso di scialpinismo. Un pubblico delle grandi occasioni, soprattutto al passaggio a Cima Laghetto e al Monte Cimone, non ha fatto mancare loro il proprio sostegno.

Fra le cadette a dettar legge, come da pronostico, la stella dello S.C. Alta Valtellina Samantha Bertolina che sin dai primi metri di gara ha fatto capire che oggi la prima piazza era stata già assegnata; chiude la sua prova in 44.27 imponendosi sull’atleta di casa Erika Sanelli staccata per 5’40”. Terza piazza per Camilla Ricetti dello S.C. Sondalo.

Nella categoria cadetti maschile, la più numerosa della competizione con 35 atleti al via, su un tracciato di 820 metri di dislivello ad imporsi col tempo di 46’57” è stato Alessandro Rossi della Sportiva Lanzada che ha preceduto di poco più di 2 minuti Luca Tomasoni del Presolana Monte Pora e di 3’14” Simone Giacomelli dello S.C. Alta Valtellina.
Sullo stesso percorso dei cadetti maschili si sono cimentate anche le ragazze della categoria junior femminile. Vincitrice di giornata l’atleta della Polisportiva Albosaggia Valentina Giorgi, che ha chiuso la propria prova in 59’46” seguita da Sara Pedranzini dello S.C. Alta Valtellina e Desiree Franzini dello S.C. Sondalo.

Infine junior maschili impegnati in una gara tecnica ed impegnativa che ricalcava quanto percorso dalle altre categorie con in più la discesa dal Monte Cimone fino all’Alpe Ciarei e una successiva risalita ad inversioni per un totale di 1150 metri di dislivello. Pronti, via, subito davanti a fare il passo Giovanni Rossi della Sportiva Lanzada (fratello del vincitore fra i cadetti), seguito a breve distanza da Alessandro Gadola e Daniele Corazza dello S.C. Valtartano. Sulla seconda salita dall’Alpe Ortighera e sulla successiva dall’Alpe Ciarei, Rossi prende il largo andando a chiudere in 1h05’16”. Dietro di lui si piazza Alessandro Gadola dello S.C. Valtartano, staccato di oltre 6 minuti che precede a sua volta Christian Lucchini dello S.C. Sondalo.

 

Foto tratte da sportdimontagna.com

 

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

INTROBIO/RISCHIO TANGENZIALE COSA FARE ADESSO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina