PREMANA COMMEMORA DOMENICA I PARTIGIANI UCCISI A CASARSA



PREMANA – Domenica 13 maggio verrà reso omaggio, con due targhe commemorative, ai quattro partigiani che l’8 ottobre 1944, nella zona dell’alpeggio di Casarsa, morirono in uno scontro con i fascisti:

MARIO CEREDA di Rivolta D’Adda
GUGLIELMO PENNATI di Casatenovo (nell’immagine di copertina)
FERNANDO SALA di Cinisello Balsamo
e un partigiano sconosciuto.

Programma della giornata:
8.30 ritrovo presso il parcheggio della Società Cooperativa di Consumo
08.45 partenza del corteo
11.00 a Barconcelli svelamento prima targa
12.00 a Casarsa svelamento seconda targa

Possibilità di pranzo con polenta e cacciagione o formaggio presso il Ristoro Peter Alpe Vessa.

Prenotazioni: Renzo 3382924806 | Beppe 3440698938

Percorso: Da Premana (1.000 m) partendo dal parcheggio di via Risorgimento, attraverso un sentiero nel bosco, si raggiunge la strada gippabile che si snoda lungo il torrente Varrone. Nel mese di novembre una frana ha interrotto il passagio con veicoli nella parte iniziale del percorso. In circa un’ora e mezza a piedi si raggiunge la località di Casarsa. La prima targa è collocata a metà del sentiero per l’Alpe Barconcelli (1.415 m), mentre la seconda targa è presso l’Alpe Casarsa (1.180 m).

Organizzano: Associazione Banlieue, Anpi Comitato Provinciale di Lecco e sez. Cinisello, Brianza Lecchese, Valsassina; CAI Sesto S.G.; Comuni di Premana, Casatenovo e Cinisello Balsamo.




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

PRIMA ANNONE, POI GENOVA: PASSARE SUI PONTI FA PAURA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...