DISPERSO A MOGGIO, IL SOCCORSO ALPINO SI ADDESTRA IN NOTTURNA SOTTO LA FUNIVIA. DOPO IL SALVATAGGIO LA TORTA



MOGGIO – Essere parte del Soccorso alpino e speleologico significa anche condividere una parte importante della propria vita, momenti drammatici ma anche di vera e profonda amicizia. La squadra di Barzio della Stazione di Valsassina-Valvarrone della XIX Delegazione Lariana venerdì sera ha partecipato a una esercitazione: lo scenario prevedeva la ricerca di un disperso nella zona del territorio di Moggio, sotto la funivia dei Piani di Artavaggio.

I tecnici hanno applicato le tecniche standard, anche con supporti digitali. Divisi in squadre hanno battuto prima i sentieri e poi vallette, forre e canali. Nel giro di tre ore hanno individuato il disperso, rappresentato da un manichino, nella valle del torrente di Bongio. Poi, con una serie di recuperi a contrappeso, nel bosco, al buio, hanno ripreso la strada della Culmine di San Pietro, dove c’erano i mezzi fuoristrada per riportare a valle le squadre.

La serata è terminata con una cena in compagnia, organizzata dalle famiglie dei partecipanti.

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu   Ago »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

NUOVA STAGIONE TURISTICA, COME LA VEDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...