CONCERTO A INTROBIO, QUELLA SOLIDARIETÀ CHE PAGA SEMPRE



INTROBIO – Cominciamo dalla fine. La gente in piedi in un applauso interminabile. La chiesa addobbata a festa per quel che sarà la Madonna di Biandino. Siamo a Introbio, Valsassina, dalle nostre parti, insomma, dove la solidarietà quando la metti in moto diventa inarrestabile, proprio come il salto di una cascata. Già, la cascata. La musica doveva risuonare là, fra quelle pareti a precipizio, accompagnata dallo scrosciare dell’acqua. Invece no, il tempo ha voluto dire la sua, come sempre, e quindi è stata scelta l’opzione “B”, tutto in piazza, anzi, tutti in piazza, ad imparare il dietro le quinte di un’associazione di straordinario valore come quella dedicata a Maria Letizia Verga e capire sino in fondo il motivo del perché il 3 agosto dovevamo essere tutti lì.

Il contorno di prelibatezze allestite da generosi signori dell’arte casearia locale ha favorito lo stare insieme, fatto discutere, preparato la strada all’evento. Che poi c’è stato, ed è finito così, la gente in piedi, gli applausi che avrebbero comunque coperto il frastuono di qualsiasi cascata, il Maestro Roberto Gianola, la soprano Hiroko Morita e tutti i professori d’orchestra a raccogliere un’ovazione meritata che i presenti hanno tenuto in serbo per tutto il concerto.

È finita così, con i ragazzi del Soccorso Alpino intorno al sindaco per ricordare chi doveva esserci e invece non c’era, il parroco raggiante, le ultime note che uscivano dalla Parrocchiale e restavano a fluttuare nell’aria sino a scomparire mentre qualche goccia di pioggia, timidamente, accennava a scendere.

Siamo a Introbio, ma potremmo essere in qualsiasi dei nostri paesi, perché la solidarietà, aldilà di tante parole gettate di qua e di là dal muro, fa parte della nostra storia ed è essa stessa materia costituente delle nostre radici.

A luci spente si può ben dire che è andata bene così e la cascata si è dovuta accontentare dei suoi rumori.

La musica, anzi, la Musica, ha comunque vinto, assieme a chi ha voluto esserci, un’altra volta.




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

FRANE, LA VALLE E IL LAGO "VANNO A PEZZI": CHE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...