CANYONING NELL’ACQUADURO, INFORTUNIO “COMPLESSO” SOPRA INTROBIO



INTROBIO – In corso in questi istanti un delicato e complicato intervento di soccorso per un 64enne che risulta essersi seriamente infortunat0 mentre faceva canyoning nel torrente Acquaduro (nel territorio di Introbio). La persona coinvolta, riferisce AREU, “è cosciente. Sospetto politrauma. Le operazioni si prospettano complesse”.
.
In loco squadre del Soccorso Alpino di Barzio e Bione e l’eliambulanza del 118 levatasi dalla base comasca di Villa Guardia. Il ferito è classificato per ora in codice rosso. Si tratta come aggiornano i sanitari di un politrauma purtroppo “importante”. Dopo il non semplice recupero, l’uomo è in volo adesso (17:45) in direzione dell’ospedale di Como. Sul torrente anche un paio di altre persone, non coinvolte nell’infortunio. Sono intervenuti pure Vigili del Fuoco e Carabinieri che hanno “validamente contribuito alla riuscita delle operazioni”.

Intanto anche a Bobbio un altro intervento con l’impiego dell’elisoccorso (da Bergamo) per un settantenne che ha accusato un malore; è stato prelevato poco fa in “giallo” e trasportato in direzione di Lecco.
Maggiori dettagli appena disponibili in questa stessa pagina.

[In copertina immagine di repertorio – canyoning]




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

QUALE AREA DELLA VALSASSINA SECONDO TE È LA PIÙ BELLA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...