40 GIORNI DI CARCERE E FUCILI CONFISCATI: CONDANNATO IL 45ENNE LECCHESE CHE SPARAVA AL CANE ARTÙ DI BALLABIO



LECCO – La vicenda risale al mese di dicembre dello scorso anno quando Artù, bell’esemplare di pastore tedesco residente nei pressi di via Cinturino con la sua famiglia, riceve una serie di colpi di fucile (a pallini) da un vicino di casa, il 45enne G. B. – lecchese di origine ma con una seconda abitazione a Ballabio. “Motivo”, secondo lo sparatore, il fatto che Artù abbaiava; attività normale, per un cane…

> L’ARTICOLO COMPLETO su

 

 

 




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

settembre: 2018
L M M G V S D
« Ago    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

METEO Valsassina




I SONDAGGI DI VALSASSINANEWS

ANDARE A FUNGHI, PASSATEMPO OPPURE PERICOLO MORTALE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...