UN BIENNIO DI SUPERIORI DENTRO AL CFPA? TEMPI STRETTI MA NON È IMPOSSIBILE



BELLANO – La richiesta arriva nel corso del consiglio provinciale “itinerante” oggi a Bellano, dai sindaci dell’Alta Valsassina e condivisa dal tutta l’assemblea di  Villa Locatelli, da Antonio Pasquini (Libertà e Autonomia) a Marinella  Maldini (Pd), consigliere delegato che proprio questa mattina ha partecipato al Comitato scolastico.

Abbracciando le istanze dell’Alta Valle (da Premana, sede dell’Istituto comprensivo, è partita la richiesta discussa nella seduta di oggi), la Provincia si è fatta raccordo tra gli enti e ha chiesto alle singole amministrazioni i dati statistici e le informazioni necessarie per inoltrare in Regione la richiesta di attivazione di un biennio formativo di scuola secondaria all’Istituto alberghiero di Casargo. La richiesta è stata supportata anche dal presidente della CM Valsassina, Carlo Signorelli.

“Mi fa piacere notare che remiamo nella stessa direzione – sottolinea il consigliere valsassinese Pasquini – per raggiungere un risuotato ambizoso ma non impossibile, che migliorerà notevolmente la qualità della vita degli studenti dell’Alta Valle e delle loro famiglie e soprattutto arricchirà, ampliandola, l’offerta formativa del comprensivo di Premana”.

La volontà pare quindi esserci, i tempi stringono ed entro fine mese la documentazione dovrà essere negli uffici di Palazzo Lombardia.

C. C.

 




VIDEO/Don Giacomo Tantardini per Natale

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IL TUO 2018 È STATO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO