CICLABILE, LA LETTERA: “ALTRI TRATTI A RISCHIO DA ANNI, NON LASCIAMO CHE SI ROMPA LA COSA PIÙ BELLA CHE ABBIAMO”



Gentile direttore le scrivo in merito al vostro articolo riguardante il pezzo di ciclabile ” crollata”. In questi giorni approfittando della breve tregua che il maltempo ci ha dato ho avuto modo di vedere i danni che ha creato alla ciclabile e il mio primo pensiero è stato “logico prima o poi doveva accadere” ma la mia rabbia è salita nel vedere quello che in seguito era stato fatto, e che secondo me doveva essere fatto prima, cioè lo spostamento del letto del fiume (dove passava fino a qualche anno fa).

Lasciamo a chi di dovere perché si è lasciato che il fiume diventasse cosi; incuria? Mancanza di fondi? Che adesso dovranno essere obbligatoriamente reperiti se si vuole usufruire di questa nostra ciclabile che secondo me è la cosa turistica più bella che abbiamo. Nel tratto da Primaluna a Cortenova ci sono almeno altri due tratti già transennati da almeno due anni, che a breve faranno la stessa fine a meno che non si facciano almeno interventi che scongiurando il crollo, in attesa di tempi migliori o la regola è aspettiamo che la macchina si rompa e ne acquistiamo una nuova?
Distinti saluti

Lettera Firmata

MALTEMPO, IL PIOVERNA “SI È MANGIATO” METRI DI CICLABILE

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CHE SI DICE DEI VALSASSINESI FUORI DALLA VALLE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930