“BASTA VIOLENZE SULLE DONNE”, L’IMPEGNO DEGLI STUDENTI VALSASSINESI IN UNA DOPPIA MATTINA DI INCONTRI



INTROBIO/BARZIO – In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne che cadrà domani, 25 novembre, l’istituto comprensivo di Introbio e Cremeno ha portato avanti la campagna di sensibilizzazione nata lo scorso anno per far conoscere e comprendere i dati strazianti di questi episodi.

Per l’occasione è stata allestita a Villa Migliavacca un’installazione di scarpe rosse accompagnate dalla scritta “BASTA” e da una carriola come simbolo dei frequenti di casi di femminicidio che ancora oggi avvengono in Italia e nel mondo. In contemporanea a Introbio e a Barzio, gli alunni delle scuole rispettivamente del centro valle e dell’altopiano hanno mostrato i loro progetti, con cartelloni, bandiere e letture di articoli e accenni letterari per sottolineare le difficoltà storiche a cui il genere femminile è spesso andato incontro e la ricerca di diritti e certificazioni duramente ottenute negli ultimi due secoli.

Grazie alla partecipazione di due membri dell’associazione Telefono Donna, centro antiviolenza con sede a Lecco gestito da volontari, i presenti sono venuti a conoscenza delle modalità di trattamento e del percorso che una donna che ha subito violenze deve affrontare per superare le difficoltà e tornare ad una vita serena, cosa che purtroppo spesso non avviene. La grande partecipazione dei più piccoli, a cui è stato dato ampio spazio per le domande, lascia ben sperare per la battaglia a un problema che pare ancora troppo grande.

Gabriele Gritti

 




VIDEO/Don Giacomo Tantardini per Natale

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

IL TUO 2018 È STATO

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott   Dic »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930