PATRIGNO ACCUSATO DI VIOLENZA SULLA FIGLIASTRA ASSOLTO. GLI ATTI ALLA PROCURA PER FALSA TESTIMONIANZA



LECCO – Processo piuttosto delicato oggi al tribunale di Lecco nei confronti di un uomo, già residente in un paese del territorio montano lecchese, accusato di avere compiuto violenze sessuali nei confronti della figlia dell’ex compagna.

L’imputato, quarantenne all’epoca dei fatti (2010) era stato denunciato nel 2016. Il PM Silvia Zannini ha chiesto oggi 5 anni e 4 mesi di carcere ma la corte – presieduta dal giudice Enrico Manzi, a latere Martina Beggio e Chiara Arrighi – ha mandato assolto l’uomo per mancanza di prove. Importante la conseguente trasmissione degli atti alla Procura per l’accertamento dell’esistenza di eventuali false testimonianze alla base dell’inchiesta.




VIDEO: RIFIUTI SOTTO LE ANTENNE

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

NUOVA LECCO-BALLABIO CHIUSA SPESSO: PERCHÉ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

febbraio: 2019
L M M G V S D
« Gen   Mar »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728