MOTORI, NICOLÒ ROCCA: IL RAGAZZO CHE SOGNAVA DI ESSERE SAETTA MCQUEEN



BRESCIA – Appuntamento questo week-end in Franciacorta per Nicolò Rocca, il pilota italiano più veloce della Nascar Whelen Euro Series, la versione europea di quella che è considerata la più spettacolare disciplina automobilista al mondo, uno sport la cui popolarità, oltreoceano, è pari all’NBA o all’NFL e i cui eventi principali raccolgono numeri che solo la finale di Superbowl è in grado di raggiungere.

Nata ufficialmente oltre 70 anni fa la Nascar (acronimo che sta per National Association for Stock Car Auto Racing) è una competizione tra vetture da corsa (le cosiddette Stock Car) le cui gare si svolgono perlopiù all’interno di circuiti ovali, ed in parte stradali. Si pensi che tra USA, Canada e Messico si disputano oltre 1.000 gare l’anno per la gioia di 75 milioni di appassionati solo negli Stati Uniti.

Di questo mondo Nicolò Rocca si è innamorato quando aveva quattro anni rimanendo affascinato dall’ovale di Cars e dalle imprese di Saetta McQueen. Le vicende di Cars, infatti, si ispirano esplicitamente alle atmosfere della Nascar. Si pensi che la Piston Cup altro non è che una parafrasi della Winston Cup, che è poi il nome che la categoria principale della Nascar assunse dal 1976, l’anno a partire dal quale cominciò a diventare il fenomeno che è oggi con la celebre Monster Energy Cup Series.

Sette anni fa, nel 2012, la Nascar è approdata in Europa con la denominazione Nascar Whelen Euro Series, un campionato che quest’anno si svilupperà attraverso sette gran premi in altrettanti paesi. 64 piloti di 21 nazionalità si sfideranno in circuiti prestigiosi come Zolder, Hockenheim, Valencia, Brands Hatch. In Italia l’appuntamento è l’11 e il 12 maggio all’autodromo di Franciacorta “Daniel Bonara”e sarà lì che Nicolò Rocca, fresco del suo contratto con il prestigioso team PK Carsport, lancerà la sua sfida al podio.

Nelle due gare della prima tappa del campionato, svoltesi a Valencia nel week-end del 13 e del 14 aprile, Rocca infatti si è classificato 5° assoluto, primo degli italiani e primo della categoria junior.

25 anni, una doppia vita divisa tra le piste automobilistiche e gli studi di economia e finanza prima e, oggi, la consulenza in alcune società di trading londinesi, Nicolò Rocca, dopo aver guidato ogni tipo di go-kart, ha iniziato a correre a 15 anni (Formula BMW prima e Formula Renault dopo) per approdare alla Nascar nel 2013. Da lì è stato un crescendo di risultati: 3 Gran premi vinti, 15 vittorie junior e un 2015 da incorniciare con una collezione ininterrotta di pole position.

Nicolò guida una Chevrolet Camaro Nascar progettata per correre sui circuiti europei, una belva dotata di telaio tubolare, motore V8 da 450 cavalli, cambio manuale a 4 marce, nessun aiuto elettronico e trazione posteriore per un peso di 1225 kg.

Alessandro Tonini
atonini@iperg.net

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,




I "TEST" DI VN

"SFOLLATI" DALLA VALSASSINA: GIUSTO CHE RESTINO FUORI CASA?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO Valsassina




IN VOLO VERSO LA VALSASSINA

VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO