LETTERA A VN/”CICLABILE TRISTISSIMA. VADANO IN TRENTINO A IMPARARE”



Caro direttore,
in questa sede è stata più volte sbeffeggiata l’amministrazione di Ballabio, capace di progettare e costruire una ciclabile fallimentare.
Ma che dire della ciclopedonale  che va da Pasturo a Tartavalle?

Già alla partenza il turista non riesce a leggere nulla: il cartellone che descrive il tracciato è vecchio, sbiadito,illeggibile.
La ciclabile è franata in più punti , i ciclisti incontrati oggi ridevano a crepapelle percorrendo una ciclabile che di ciclabile ha ben poco.
Chi poi ha la fortuna di arrivare a Tartavalle e vuol cuocere la carne ai barbecue attrezzati, è bene si armi di machete: l’erba circostante raggiunge il metro di altezza. Anche qui ho visto famigliole che ridevano a crepapelle.
Ballabio, Centro valle , alta valle… un unico fallimento.

Se le amministrazioni valsassinesi non vorranno più farsi ridere dietro dai turisti è opportuno cambino andazzo.  
Vadano in Trentino e in Alto Adige ad imparare dalle locali amministrazioni come si progettano e costruiscono ciclabili in montagna e lungo i corsi d’acqua.
E ad imparare come si fa turismo.

Cordialmente.

-fc-

 

Tags: , , ,




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

EMERGENZA CORONAVIRUS: TI BASTANO I SOLDI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO