STATO D’EMERGENZA PER IL MALTEMPO: PRIMALUNA OTTIMISTA. CON JUICIO



PRIMALUNA – “I nostri rappresentanti a Roma hanno fatto la loro parte, bisogna dirlo. Adesso è importante che non si fermi la procedura”. Così il sindaco di Primaluna Mauro Artusi dopo la dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio delle province di Lecco, Sondrio e Brescia colpite dal maltempo a metà giugno.

D’accordo, sono appena 5 milioni messi sul piatto per i primissimi interventi di somma urgenza – e nemmeno bastano per quelli (si parla infatti di 75/80 milioni di danni complessivi, una trentina dei quali nel solo lecchese); ma almeno si è partiti – e non è poco.

“Un punto importante – conferma Artusi – francamente avevamo il timore che si rimanesse fermi, mentre qua le opere sono state avviate e i costi sono enormi, ben al di fuori delle disponibilità di cassa di Comuni come i nostri”.

Fatti i conti, solo Primaluna ha fatto una prima stima di circa nove milioni per le conseguenze del maltempo. A spanne, una proporzione rispetto al primo stanziamento di 5 milioni porterà sui 4-500mila euro in Centro Valle, a un municipio il cui bilancio annuo totale supera di poco i due milioni di euro. Risulta quindi evidente la necessità di finanziare i lavori partiti ieri ma in realtà già iniziati da subito per risistemare un paese stravolto dagli eventi meteo dell’11 e 12 giugno.

“È un primo passo significativo – conclude il sindaco – che serve a tamponare la fase iniziale di somma urgenza. Naturalmente poi si dovrà provvedere per il resto, ma sono certo che avere riconosciuto l’esistenza dello stato di emergenza nei nostri territori porterà a coprire le spese necessarie. Devo infine dare atto in particolare al senatore Arrigoni di avere agito con efficacia per ottenere questa dichiarazione”.

LEGGI ANCHE:

MALTEMPO, C’È LO STATO D’EMERGENZA. ARRIVANO I PRIMI 5 MILIONI




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CREDI AI NUMERI "UFFICIALI" LEGATI AL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO