VALSASSINESE TRUFFATO, QUATTRO MESI DI CONDANNA A CHI GLI AVEVA VENDUTO ON LINE UN MOTORE. MAI CONSEGNATO



LECCO – Condanna a quattro mesi, al tribunale di Lecco, per Maurizio Bruno – difeso dall’avvocato Barbara Valli.

L’accusa nei suoi confronti era di avere truffato, on line, un ignaro acquirente valsassinese al quale l’uomo aveva venduto via internet un motore, mai consegnato, del valore di migliaia di euro.

Il truffatore era stato “beccato” a Pescara, mentre la denuncia all’origine del processo venne sporta alla stazione dei Carabinieri di Casargo.

Oggi la sentenza, emessa dal giudice Enrico Manzi.

RedCro

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

CREDI AI NUMERI "UFFICIALI" LEGATI AL CORONAVIRUS?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO