OSSERVATORIO CASARGO: “ABBIAMO DATO IL MASSIMO, NON LASCIATECI SOLI”



CASARGO – Nella nuova puntata del nostro ‘Osservatorio’, dedicato alla complessa ripresa della vita e delle attività di Casargo dopo le ondate di maltempo di inizio agosto, pubblichiamo i saluti ‘ferragostani’ del sindaco Antonio Pasquini.

Auguri ma soprattutto ringraziamenti ai tanti (a partire dai residenti) che si stanno dando da fare; e un messaggio, chiaro e forte: “Noi abbiamo dato il massimo, non lasciateci soli, Venite a Casargo“.

È stata davvero dura, e c’è ancora molto lavoro, ma ce la faremo. Siamo gente tosta che non si piega.

Non saprei da dove incominciare. Voglio ringraziare tutti e sicuramente dimenticherò qualcuno.

Voglio ringraziare i Casarghesi prima di tutto, che in questi giorni difficili non si sono mai risparmiati e hanno reso possibile questo ritorno alla normalità dopo due frane in meno di dieci giorni. Tutti i cittadini hanno fatto un lavoro enorme e tutte le attività commerciali si sono rese disponibili e hanno capito la gravità della situazione. Voglio ringraziare la mia giunta ed i miei consiglieri di maggioranza e opposizione.

Regione Lombardia che sin da subito a partire dal Presidente Attilio Fontana, gli assessori Sertori, Foroni e il sottosegretario Rossi, si è mostrata vicina al nostro territorio. Mauro Piazza (che risponde al telefono sempre), Antonello Formenti e Paolo Arrigoni che in questi giorni difficili non hanno mai fatto venire meno il loro sostegno.

La provincia di Lecco, il Presidente Claudio Usuelli, Mattia Micheli e Matteo Manzoni in particolare, che con i funzionari sono sempre stati disponibili a dare un consiglio, un supporto e un aiuto concreto.
La Protezione Civile, i Vigili del fuoco, il Soccorso Alpino, gli Alpini dell’ANA e di Casargo, la stazione dei Carabinieri di Casargo, il gruppo dei Cavalieri di Malta, la Croce Rossa di Premana, i ragazzi del Falò, la Pro Loco, le Nostre Radici, gli amici del Giumello, il gruppo Antincendio di Casargo, il Cfp di Casargo e tante altre associazioni che si sono messe al servizio di Casargo.

I tanti colleghi sindaci, tutte le imprese private che in questi giorni mi hanno dato una mano e un sostegno a superare questo momento difficile e i dipendenti del Comune di Casargo che sono rientrati dalle ferie per permettere il ritorno alla normalità.

Abbiamo lavorato duramente per quindici giorni per permettere a Casargo di ritornare ad essere quella splendida località turistica della Alta Valsassina che è sempre stata.

Molti mi chiedono come possiamo aiutarvi….. c’è un solo modo. Venite a Casargo, frequentate i nostri alpeggi: Paglio, Giumello, Ombrega, Monte Basso, le nostre attività ricettive e commerciali a Casargo, i nostri ristoranti e bar e la nostra piscina.

Noi abbiamo dato il massimo, non lasciateci soli, Venite a Casargo.
Buon Ferragosto….dove?
A CASARGO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Antonio Pasquini

Sindaco di Casargo

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

EVENTI ESTIVI, COSA TI ASPETTI?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO