ROVAZZI, UN “GIALLO” LA TESTIMONIANZA MANCATA PER FEDEZ AL NAMELESS



LECCO – Diventa un “giallo” la testimonianza attesa per ieri al tribunale di Lecco di Fabio Rovazzi, chiamato a deporre lunedì mattina sul caso del presunto cazzotto di Fedez al dj Mc Cece in occasione dell’edizione 2016 del Nameless Music Festival a Barzio.

Secondo quanto appreso ieri dal nostro giornale (e da un po’ tutte le testate locali), il cantante non si sarebbe presentato in corso Promessi Sposi a Lecco poiché ammalato – e a quanto riferito da avvocati si parlava perfino di un certificato medico in materia. Ma a scombussolare la situazione in questo “processo-Vip” arriva poco fa una precisazione da parte dell’ufficio stampa di Rovazzi, che pubblichiamo di seguito:

Il team di Fabio Rovazzi muove una precisazione, breve ma decisa, ai contenuti pubblicati ieri da alcuni quotidiani locali: in data 25 ottobre, Rovazzi ha ricevuto un telegramma – inviatogli da un difensore delle parti in causa – in cui veniva invitato a non presenziare all’udienza del 28 ottobre perché non si sarebbe tenuta. Questo l’unico vero motivo del rinvio di udienza e dell’obbligata assenza di Rovazzi“.

Prendiamo atto della posizione dell’artista, confermando che lunedì mattina in tribunale a Lecco l’informazione ricevuta dai media era invece quella di una indisposizione di Rovazzi stesso. Di certo, l’udienza è stata rinviata al prossimo 6 aprile.

LEGGI ANCHE:




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COPRIFUOCO CONTRO IL COVID: SEI D'ACCORDO?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Set   Nov »
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031