CAGNOLINA SBRANATA A MAGGIO. IL CASO NON È ISOLATO E C’È PREOCCUPAZIONE CON L’APERTURA DELLE SECONDE CASE



CREMENO – Pallina si è allontanata da casa come raramente ha fatto in dieci anni di vita, vana la richiesta di aiuto della sua famiglia perché la cagnolina è stata ritrovata alcune ore dopo non lontana dall’abitazione, ormai senza vita e con evidenti segni di aggressione.

L’episodio nei giorni scorsi ai Piani del Sole, località di Maggio di Cremeno, e il passaparola ha invaso i social di molti valsassinesi. Non è dato sapersi se la morte della cagnetta sia stata causata dall’aggressione, o se viceversa chi ha infierito su di lei l’abbia trovata già morta. Da chiarire anche se a sbranare la malcapitata sia stato un altro cane e nel caso se si tratti di animali randagi o più o meno riferibili a un padrone.

La vicenda desta comunque preoccupazione perché sempre più spesso in altopiano si verificano violente zuffe tra cani, e a farne le spese sono gli animali meno propensi alle baruffe, come ad esempio proprio Pallina, di taglia piccola e abituata agli agi della vita domestica. Timori che crescono poi con l’avvicinarsi del capodanno, quando Cremeno e Barzio si riempiranno di turisti e dei loro amici a quattro zampe, e in previsione degli immancabili botti che, come noto, spesso spaventano e disorientano i cani.

 

 

Tags: , , , , ,




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME VEDI IL NATALE 2020?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO

dicembre: 2019
L M M G V S D
« Nov   Gen »
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031