SCRITTE INGIURIOSE A LECCO SU UN MEZZO DELLA CROCE ROSSA DI PREMANA. SEM RUSCONI: “GRAZIE ALTRETTANTO…”. DAI SOCIAL TANTA SOLIDARIETÀ



LECCO – “Eravamo a Lecco per recuperare materiale sanitario e DPI, abbiamo trovato scritto questa bella dedica. Poi abbiamo provveduto alla pulizia della scritta. A questo caro amico che ci ha dimostrato tutta la sua gratitudine indelebile sul nostro mezzo volevo dire grazie altrettanto“.

Queste le parole di Sem Rusconi (presidente della sede Croce Rossa di Premana) che sul suo profilo Facebook ha postato l’immagine della tripla scritta ingiuriosadead dead dead” (morto, morto, morto) con cui un ignoto vandalo ha deturpato il monovolume in foto, sceso a Lecco per recuperare materiale sanitario e DPI (dispositivi di protezioni individuale).

Molti i commenti al post, tutti di uguale tono, ad esprimere solidarietà ed apprezzamento per il lavoro che i volontari stanno svolgendo in questo momento.

Avrei potuto chiedere la visione delle telecamere – dichiara Rusconi a VN – però perché abbassarsi al livello di queste persone? In altre regioni hanno bruciato ambulanze, probabilmente qualcuno che vuole vedere che la gente soffra“.

RedPre

 

 

 

Tags: , , ,




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME VEDI IL NATALE 2020?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO