SOCCORSO ALPINO IN VAL BIANDINO PER UN ESCURSIONISTA INFORTUNATO



INTROBIO – Intervento del Soccorso Alpino nel pomeriggio di oggi, venerdì, quando un escursionista 61enne di Lissone (MB) si è infortunato in Val Biandino ed è stato per questo lanciato l’allerta.

L’uomo ha riportato la sospetta frattura di una caviglia, mentre procedeva verso Introbio dalla zona del rifugio Grassi. Ha cercato di scendere a valle da solo, ma poi si è trovato in difficoltà e quindi ha chiesto aiuto. Si trovava all’altezza del Canale di Val di Bona.

Tre tecnici Cnsas, tra cui un sanitario, lo hanno raggiunto, messo in sicurezza e trasportato fino all’ambulanza.

 




I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COMUNITÀ MONTANA, CHE FINE HA FATTO ?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

STRADE VUOTE, LA VALLE ‘RISPETTOSA’

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO