COVID, A PASTURO IL COMUNE SPENDE PER MASCHERINE E SCHERMI DIVISORI



PASTURO – L’amministrazione comunale di Pasturo ha deciso di investire sulla sicurezza nell’ambito dell’emergenza Coronavirus.

Affidate dunque due forniture ad altrettante ditte per l’acquisto di mascherine e schermi divisori “per lo
svolgimento dei servizi comunali allo sportello”.

Dalla ARBO SRL di Lecco 1.000 mascherine in TNT al costo unitario di 0,65 euro (in totale 650 euro più IVA per un totale di 793 €. Sarà invece la Vetreria Giorgio Ferrari di Mesenzana (VA) a fornire tre schermi divisori al prezzo complessivo di 875 euro IVA inclusa.

RedPas




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO