BETULLE, LA CUCCHER SKI SI ARRENDE. DOPO TRE ANNI È TUTTO DA RIFARE



MARGNO – Cessa di esistere dopo tre anni e una dose non quantificabile di buona volontà la Cuccher Ski, la società nata dall’iniziativa di giovani volontari che aveva rilanciato gli impianti sciistici e non solo dei Piani delle Betulle.

Notizia tristissima per il comparto turistico dall’Alta Valle, la società abbandona con un anno di anticipo sulla fine del bando. Trovare una soluzione ora non sarà facile e l’estate sarà dedicata alla ricerca di un nuovo operatore che possa prendere in carico gli impianti e la cura delle piste.

Si avvicina inoltre la scadenza per lo skilift del Cimone e si dovrà decidere se revisionarlo o smontarlo per sempre. Come se non bastasse l’anno prossimo terminerà anche il bando per funivia (ora in capo alla Itb che gestisce anche i Piani di Bobbio, Artavaggio ed Erna).

Il destino delle ‘Betulle’ insomma è tutto da riscrivere.




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

COME VEDI IL NATALE 2020?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO