DUE MAXI AUTOGRU PER IL PONTE SUL ROSSIGA: I PARTICOLARI TECNICI



CORTENOVA – Alcune note “tecniche” sul ponte della Rossiga, che come anticipato ieri dall’articolo di VN dovrebbe essere posato nella tarda mattinata di lunedì 29 giugno.

La prima autogru della ditta Calabrese è giunta mercoledì da Torino e ha una portata di 800 tonnellate; sarà affiancata nelle operazioni dalla “sorella minore”, una seconda autogru della portata di 500 tonnellate.

Insieme solleveranno il grosso ponte in ferro che ha un peso di ben 195 tonnellate.

La messa in opera del manufatto avverrà lunedì mattina, al termine dell’assemblaggio della struttura da parte della carpenteria Mazzoleni.

Rilevante l’impatto della posa, che porrà fine al lungo periodo di “stravolgimento” della viabilità locale – particolarmente esteso nel tempo per una serie di problemi che hanno visto protrarsi i lavori prima a causa del maltempo, successivamente per via del lockdown causato dalla pandemia del Coronavirus.

Una volta ‘gettato’ sul torrente Rossiga il ponte, dopo qualche giorno la circolazione verrà ripristinata eliminando il fastidioso “giro” che ha caratterizzato gli ultimi mesi di vita di privati e aziende del posto e non solo.

I. B.




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

SCUOLA, AULE IN MUNICIPIO: SECONDO TE SONO OK?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO