EVENTI ESTIVI IN ALTOPIANO: “ASPETTATECI, STIAMO ARRIVANDO”



ALTOPIANO VALSASSINA – Ancora nulla sul palcoscenico ma dietro le quinte c’è fermento. Con giugno che si avvia alla conclusione le uniche certezze sull’intrattenimento estivo in altopiano – eccezion’ fatta per la Sagra delle Sagre – sono gli eventi annullati. Ma qualcosa, assicurano gli amministratori, ci sarà.

Dopo la corsa alle seconde case dei weekend post lockdown e l’enorme desiderio di evadere dalle città, reso evidente anche dall’affluenza record dell’ultimo fine settimana, la sfida è quella di coniugare una proposta di eventi estivi con la necessità di garantire igiene e distanziamento sociale nel rispetto di regolamenti non sempre chiari.

I Comuni di Barzio, Cassina, Cremeno e Moggio sembrano comunque volerci provare e, sebbene ancora non circoli alcun calendario ufficiale delle manifestazioni, è questione di giorni e qualcosa verrà rivelato.

Più avanti nell’organizzazione pare essere Cremeno, che avrebbe scelto come d’abitudine di affidare l’animazione a uno staff esterno. Cassina – spiega il sindaco Roberto Combi – vorrebbe proporre una serata di musica e le tradizionali tombolate, tutto all’aperto per non avere problemi di contingentamento degli spazi chiusi.

L’agenda più attesa è quella barziese. Interpellato, l’assessore al Turismo Paolo Bianchi rassicura: “Ci saranno sicuramente degli eventi, parte è già stata definita e parte è in corso d’opera”. Tanto dipenderà dai Dpcm e dalle ordinanze Covid, da evitare assolutamente sono le occasioni di calca.

Insomma, ancora un po’ di pazienza e vedremo cosa si cela dietro al sipario.

C.C.

 




MARGNO, IL VICINO: “POTEVO SALVARLI”

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

VIVERE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS: COME SARÀ DA SETTEMBRE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO