ECCO LA SAGRA AL TEMPO DEL COVID: PRESENTATA L’EDIZIONE 2020



PRIMALUNA – Presentata in un locale di Cortabbio l’edizione numero 55 della Sagra delle Sagre, la prima (e si spera pure l’ultima) nell’era del Coronavirus. Che vede fin da subito un aumento degli espositori locali (“3 o 4 in più valligiani“).

Sul fronte sicurezza gli organizzatori hanno specificato una lunga serie di dettagli: dall’8 al 16 agosto l’ingresso sarà come sempre senza biglietto, gratuiti anche i parcheggi con 800 posti auto per evitare assembramenti. L’ingresso prevede la separazione tra entrata e uscita, distanziamento obbligatoriosteward che passeranno a controllare le persone per far rispettare le regole.

Inoltre l’inaugurazione non avverrà come tradizione all’ingresso della Sagra (normalmente c’è troppo ammassamento per poter gestire il tutto) e sarà dunque nella zona palco. E come anticipato da VN niente fuochi d’artificio alla chiusura della Sagra – sempre nell’ottica di evitare possibili assembramenti.

Infine un accenno alla consueta lotteria benefica – quest’anno come noto ricavo destinato al Soccorso Bellanese (a destra il presidente Paolo Rusconi): nell’edizione 2020 non ci saranno le “serie” sui biglietti ma semplicemente biglietti numerati da 1 a 25.800. E il “Premio Sagra”, istituito qualche anno fa, stavolta sarà assegnato agli operatori della sanità che si sono prodigati nel corso dell’emergenza-Covid.

Per il resto la Ceresa srl aspetta il 31 luglio per capire da Regione Lombardia cosa potrebbe cambiare.

I. B.


LEGGI ANCHE:

LA LOTTERIA DELLA SAGRA PER L’AMBULANZA DEL SOCCORSO BELLANESE

SAGRA DELLE SAGRE, CANTIERE AL VIA E SERATE CONFERMATE




‘BLITZ’ A SANT’ALESSANDRO

I "TEST" DI VALSASSINANEWS

PONTE DELLA VITTORIA, COSA SI DEVE FARE?

Vedi risultati

Loading ... Loading ...

METEO VALSASSINA




VN SU FACEBOOK

LE NEWS DI VN GIORNO PER GIORNO